marina580x388Insegnante di danze argentine da sala: Tango, Milonga e Vals.

Dopo gli studi giovanili di danza classica e moderna, si appassiona al tango argentino nel 2005 e si dedica allo studio del tango nelle sue varie forme con i migliori maestri italiani e argentini.
Balla con l’insegnante Massimo Marchetto.
Dal 2005 ballano insieme e collaborano per divulgare la conoscenza del tango anche sotto l’aspetto culturale, creando Eventi, Festival e Seminari con grandi Ballerini e personaggi legati al mondo del Tango e della cultura Argentina e partecipando come Maestri e ballerini a festival e milongas .
Tuttora continuano il percorso di studio frequentando seminari e lezioni individuali con Maestri di fama mondiale per approfondire e perfezionare lo stile la conoscenza musicale e culturale del tango .
Citando alcuni nomi di maestri quali: Pupi Castello,Tete Rusconi, Javier Rodriguez , Geraldin Rojas , Alejandra Martinan , Daniel y Alejandra Armenti , Sebastian Arce y Mariana Montes , Sebastian Misse y Andrea , Osvaldo e Miguel Zotto , Matteo Panero y Patricia Hillighers ,Neri Piliu y Yanina Valeria Quiñones , Daniel Aranda y Annatina Luck , Sebastian Aciaval y Roxana Suarez, Daniel Nacucchio y Cristina Sosa, Ruben Veliz y Sabrina ………….. ecc.ecc.
Dal 2007 si esibiscono come ballerini sul palcoscenico di diversi teatri Italiani con orchestre sia Italiane che Argentine, talaltro con L’Orchestra del Maestro Hugo Aisemberg in Sardegna ,Veneto e nel prestigioso Teatro Rossini di Pesaro,con l’ Orchestra Neotango in diverse localita del Friuli .
Nel 2012 nel Teatro Zancanaro di Sacile si sono esibiti con il più famoso poeta del Tango Horacio Ferrer e L’Orchestra Marcucci .
Dal 2008 sono invitati come ospiti o insegnanti a festival di Tango in Italia ed all’estero.
Dal 2011 adottano un innovativo sistema d’insegnamento basato sulla semplicità e naturalezza del movimento così da rendere il Tango facile divertente e per tutte le età, non facendo distinzioni tra Tango Milonguero, Salon, Scenario, Nuevo: il Tango è Tango, variano l’epoca e lo stile dell’orchestra, l’arrangiamento e di conseguenza il modo più adeguato di Ballare.